“UNA GRANDE FAMIGLIA” TORNA DA QUESTA SERA SU RAI UNO!!

dfcghjkl

 

Da stasera su Rai 1 prosegue la saga della famiglia Rengoni con “Una grande famiglia – Seconda serie”, sempre per la regia di Riccardo Milani: otto puntate, che dopo oggi proseguiranno ogni giovedì in prima serata.
La seconda serie è caratterizzata dal ritorno del primogenito Edoardo, da tutti creduto morto, interpretato da Alessandro Gassmann. Con lui, tutto il cast che ha portato al successo la prima serie, Stefania Sandrelli, Gianni Cavina, Stefania Rocca, Sonia Bergamasco, Giorgio Marchesi, Sarah Felberbaum, Primo Reggiani, Piera Degli Esposti, tutto il gruppo dei giovani rampolli e tre nuovi arrivi, Valeria Solarino, Cesare Bocci e Massimo Popolizio.  Otto puntate in cui tutti saranno costretti ad affrontare le proprie paure.

Di seguito una presentazione e le note di regia.

Edoardo Rengoni è tornato. Ma perché si è fatto credere morto da tutti, dagli affetti più cari, dai genitori, dalla moglie Chiara e dai figli? E dove è stato tutto questo tempo?
Qui ci aveva lasciato la prima serie di una delle fiction di maggior successo dello scorso anno, e da qui si riprende con Una Grande Famiglia. Seconda serie, otto nuove e attesissime puntate che Rai1 propone da lunedì 21 ottobre in prima serata. Il ritorno del primogenito (interpretato da Alessandro Gassmann) non ha, però, dissipato i misteri che circondano la grande famiglia Rengoni e scompiglia le carte anche dei legami familiari. Ma chi è davvero Edoardo? Perché è tornato e cosa ha in mente? E, soprattutto, chi è il personaggio misterioso, il burattinaio che muoveva i fili della storia? Non solo lui dovrà rispondere a queste domande, ma un po’ tutti i protagonisti dell’intricata vicenda, sua moglie Chiara, che è costretta a nascondere il suo amore per il cognato Raul, ma anche i suoi genitori e i suoi fratelli. E  mentre  la  vita  di  questa  grande  famiglia scorre tra gioie e dolori, tutti saranno costretti ad affrontare le proprie paure.
Riccardo Milani è di nuovo alla regia di questa seconda  serie  che,  come  la  prima, vanta  la scrittura  di  Ivan  Cotroneo,  Stefano  Bises  e Monica Rametta.
Tutto confermato il cast che ha portato Una Grande famiglia ad essere una delle fiction più seguite e amate dal pubblico. A cominciare da Stefania Sandrelli che veste i panni di Eleonora, moglie del capostipite Ernesto Rengoni, interpretato da Gianni Cavina. Tornano Stefania Rocca (Chiara), Giorgio Marchesi (Raoul), Sonia  Bergamasco  (Laura),  Sarah  Felberbaum (Nicoletta),  Primo  Reggiani  (Stefano),  Piera Degli  Esposti  (Serafina),  storica  e  fidata segretaria dell’azienda Rengoni. Al completo anche tutto il gruppo dei ragazzi interpretati dai  giovani  Rosabell  Laurenti  (Valentina), Filippo  De  Paulis  (Ernestino),  Simone  Abdel Gayed  (Salvatore),  Luca  Peracino  (Nicolò). E,  ancora  Lino  Guanciale  (Ruggero)  rampollo della storica famiglia rivale. New entry Valeria Solarino, Cesare Bocci, Massimo Popolizio.
La  serie,  quasi  interamente  girata  a  Inverigo, nei dintorni di Como e a Roma per gli interni, è una coproduzione Rai Fiction-Cross Productions, prodotta  da  Rosario  Rinaldo.  La  prima  serie di Una Grande Famiglia, oltre che da ascolti record,  è  stata  premiata  quale  miglior  fiction dell’anno al Roma Fiction Fest 2012 e ha ricevuto  il  Premio  Kineo  al  Festival  di  Venezia 2012.

Ecco le note del regista Riccardo Milani.

“I premi raccolti dalla prima serie ci rafforzano la  convinzione  di  essere  riusciti  a  coniugare una  qualità  alta  e  un  gradimento  popolare notevole.
E le due cose insieme sono forse la gratificazione più importante alla quale potessimo aspirare. Una riflessione su uno dei complimenti che mi sono sentito fare sulla prima serie. “E’ bella perché non sembra italiana”. Io credo che più italiana di così questa serie non potrebbe essere. E forse è arrivato il momento, da parte degli  esterofili  a  tutti  i  costi,  di  considerare serenamente che può non necessariamente essere un difetto.
Spesso mi chiedono come sia lavorare con tanti grandi attori come in questa serie. E’ facile e bello.
Ma soprattutto fa piacere pensare che dopo la  prima  serie  abbiano  trovato  il  modo  di esserci tutti anche nella seconda, nonostante gli impegni tra cinema, teatro e televisione. Non ce ne siamo persi uno e anzi abbiamo rilanciato coinvolgendone  altri  tre  (Valeria  Solarino, Cesare Bocci, Massimo Popolizio) e ampliando moltissimo il ruolo di Alessandro Gassmann.
Per  questo,  oltre  a  ringraziare  RAI  Fiction, Cross  Productions,  gli  sceneggiatori  e  tutti  i collaboratori, un ringraziamento particolare va  a  tutte  le  attrici  e  a  tutti  gli  attori  di  “Una Grande Famiglia”.

Infine, la trama delle prime due puntate.

PRIMA PUNTATA
Il  ritorno  di  Edoardo  sconvolge  la  famiglia Rengoni.  L’uomo  racconta  di  aver  indebitato l’azienda di famiglia in seguito ad alcune operazioni  finanziarie  fallite  e  di  essere  stato costretto a simulare la propria morte per mettersi al sicuro da persone a cui ha chiesto un prestito di  110  milioni.  L’idea  che  qualcuno  possa minacciare l’intera famiglia porta Ernesto a un confronto duro con suo figlio, mentre Eleonora è felice del suo ritorno e disposta a credergli senza remore.Edoardo chiede alla famiglia di mentire ancora per 48 ore, il tempo necessario per recuperare i soldi, chiudere i conti con gli uomini a cui li deve e poter tornare alla propria vita.
Raoul, pur essendo felice che suo fratello sia ancora vivo, teme per il suo amore con Chiara, che, sempre più confusa, comincia a sfuggirgli e continua a mantenere il segreto sulla sua gravidanza. Raoul deve anche fare i conti con l’abbandono di Martina e con il rischio di poter perdere l’affidamento di Salvatore: per questo chiede a Laura un aiuto legale.
Mentre  Valentina,  dopo  l’iniziale  gioia,  fatica a  fidarsi  nuovamente  di  suo  padre,  il  piccolo Tino si mostra molto preoccupato, specialmente quando fa la conoscenza di Diego, l’inquietante uomo misterioso che ha aiutato Edoardo a fingersi morto.
Nicoletta  affronta  l’imminente  matrimonio  con insicurezza e nervosismo, che sfoga sul povero Ruggero. Il ragazzo scopre presto cosa c’è dietro il suo comportamento: Nicoletta aspetta un bambino e ha paura di non essere pronta. L’entusiasmo  del  fidanzato,  però,  riporta  la serenità.
Laura,  trasferitasi  definitivamente  alla  villa,  fa ancora  fatica  ad  accettare  l’omosessualità  di suo  figlio  Nicolò  che  ha  deciso  di  andare  a vivere con Davide, l’operaio che ha conosciuto lavorando in fabbrica.
Stefano si divide allegramente tra due ragazze, Monica  e  Lorena,  che  frequenta  senza  che entrambe sappiano l’una dell’altra.
Quando sembra che tutto stia tornando alla normalità,  Edoardo  si  allontana  da  casa  e  si reca in una villa misteriosa, da cui, dopo poche ore,  fa  ritorno  dichiarando  di  avere  ripagato il suo debito. Tutti lo accolgono con gioia e sollievo, convinti che l’incubo sia finito. In realtà Edoardo non è riuscito a recuperare i soldi e ha stretto un pericoloso patto con gli uomini a cui li deve. Edoardo continua a mentire alla sua famiglia…

SECONDA PUNTATA
Aiutato da Stefano, e con il sostegno del resto della famiglia, Edoardo mente alla polizia per giustificare  la  sua  falsa  morte.  Racconta  di essere stato rapito e che l’incidente mortale è stato inscenato dai rapitori per ottenere il riscatto senza impedimenti da parte delle autorità.Il  commissario  De  Lucia,  incaricato  delle indagini,  si  dimostra  fin  dall’inizio  dubbioso nei confronti di Edoardo e della sua versione. Decide, così, di interrogare tutti i Rengoni e di perquisire l’azienda.
Raoul è preoccupato per le bugie che i suoi famigliari sono costretti a raccontare, mentre Ernesto non si fida più del suo primogenito che vede mentire con troppa disinvoltura.
Edoardo, intanto, continua a ricevere pressioni e intimidazioni dagli uomini della villa misteriosa: per placarli dichiara ai giornalisti che presto tornerà  al  suo  posto  nell’azienda  di  famiglia. Le sue parole generano, però, ulteriori sospetti in Ernesto che ancora non si è deciso a ridargli quel ruolo.
Chiara è sempre più confusa, non sa se portare avanti  o  meno  la  sua  gravidanza  e  sfugge  a Raoul che, geloso, la affronta con rabbia e irruenza, allontanandola ancora di più da sé. Edoardo  cerca  di  riavvicinarsi  a  sua  moglie che, però, gli chiede tempo.
Eleonora soffre sempre più spesso di piccoli malori  e  non  vuole  far  sapere  nulla  alla  sua famiglia.  La  domestica  Amina  la  costringe  a farsi  visitare  da  un  medico  che  l’allarma  sulle condizioni del suo cuore e la obbliga a curarsi.
Nicoletta,  intanto,  decide  concludere  il dottorato ma provoca la gelosia di Ruggero che non  prende  bene  i  suoi  incontri  con  Vittorio, suo  relatore  ed  ex-amante.  Le  nozze  tra  i  due ragazzi  si  avvicinano  e  le  rispettive  madri pretendono di decidere tutto.
Stefano, alla ricerca della sua indipendenza, trova  lavoro  come  operaio  alla  Benedetti Valentini,  dove  si  scontra  da  subito  con Giovanna, il suo nuovo capo.
Laura, che nel frattempo lavora per far ottenere a  Raoul  l’adozione  di  Salvo,  deve  accettare suo  malgrado  la  decisione  di  Nicolò  di trasferirsi  dal  fidanzato.  Raoul,  vedendo  la sorella in difficoltà, la introduce agli incontri di un’associazione di genitori di omosessuali dove Laura  conosce  Leonardo,  anche  lui  intimidito dalla nuova esperienza.
Ernesto  si  convince  a  riammettere  suo  figlio  a capo dell’azienda ed Edoardo comunica subito la notizia agli uomini con cui ha stretto accordi.
Valentina fa ancora fatica ad accettare ciò che ha fatto suo padre e, ancora confusa, assiste sconvolta  a  un  incontro  segreto tra  Raoul  e Chiara in cui i due si abbracciano con passione.

 

Articolo di- antoniogenna blog

Pubblicato il ottobre 21, 2013, in rai, telefilm/serie tv con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: